Prysmian schiva le vendite a Piazza Affari

(Teleborsa) – Apprezzabile rialzo per il gruppo specializzato nella produzione di cavi, in guadagno dell’1,31% sui valori precedenti.

 

Le implicazioni tecniche di medio periodo sono sempre lette in chiave rialzista, mentre sul breve periodo stiamo assistendo ad un indebolimento della spinta rialzista per l’evidente difficoltà a procedere oltre quota 26,63 Euro. Sempre valido il livello di supporto più immediato a controllo della fase attuale visto in area 25,85. Le attese più coerenti propendono per un’estensione del movimento correttivo verso quota 25,47 da manifestarsi in tempi ragionevolmente brevi.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Prysmian schiva le vendite a Piazza Affari