Prysmian ridefinisce la strategia di crescita in Cina

(Teleborsa) – Prysmian Group ridefinisce la propria presenza in Cina con l’intenzione di portare avanti in autonomia lo sviluppo del business nel settore delle utilities e dei sistemi di alta tensione, facendo leva su maggiore flessibilità operativa, efficienza e sviluppo tecnologico.

L’azienda che produce cavi per l’energia e le telecomunicazioni ha sottoscritto un accordo per la cessione del 67% della partecipazione in Prysmian Baosheng Cable Co. al partner della joint venture, Baosheng Group Ltd., per un corrispettivo complessivo di 300 milioni di RMB (circa 42 milioni di euro).
Il closing è soggetto alle consuete condizioni sospensive.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian ridefinisce la strategia di crescita in Cina