Prysmian mette radici in Medio Oriente: rilevata l’intera quota di Oman Cables Industry

(Teleborsa) – Prysmian scommette più forte sul Medio Oriente.

La big dei cavi ha siglato un accordo per portare a circa il 51% la sua partecipazione in Oman Cables Industry, raggiungendo così la quota di maggioranza assoluta del capitale.

In base alle condizioni dell’accordo, Prysmian, che già detiene una quota nella società pari al 34,78%, acquisirà un’ulteriore partecipazione del 16%, per un corrispettivo totale di circa 100 milioni di euro.

“L’investimento in Oman Cables Industry è strategico per il rafforzamento della nostra presenza in Medio Oriente” ha dichiarato Valerio Battista, Chief Executive Officer di Prysmian Group.

Con un fatturato di 303,1 milioni di rial dell’Oman (793 milioni di dollari) nel 2014 e oltre 800 dipendenti in due impianti produttivi, Oman Cables Industry è una delle società leader nella produzione dei cavi nell’area del Golfo ed è quotata alla Borsa di Mascate.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian mette radici in Medio Oriente: rilevata l’intera quota ...