Prysmian cresce in Russia e Kazakistan

(Teleborsa) – Prysmian si è aggiudicato il progetto per la realizzazione del collegamento alla rete elettrica che alimenterà una centrale di RusHydro azienda russa operanti nel settore della generazione di energia, con un sistema in cavo ad alta tensione (220 kV). Contemporaneamente, nell’area di San Pietroburgo sta per essere consegnato il sistema in cavo a 110 kV per il collegamento alla rete di trasmissione di energia elettrica di una sottostazione del gruppo Rosseti.

Anche in Kazakistan, Prysmian ha appena consegnato due sistemi in cavo ad alta tensione che fanno parte del progetto per lo sviluppo di infrastrutture nell’area che ospiterà le Universiadi Invernali del 2017, ad Almaty. La commessa, include un nuovo sistema in cavo a 110 kV e un sistema in cavo interrato a 220 kV, il primo prodotto interamente nello stabilimento del Gruppo basato a Rybinsk.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian cresce in Russia e Kazakistan