Prysmian, contratto da 350 milioni con IFA2

(Teleborsa) – Prysmian, ha siglato un contratto del valore di circa 350 milioni di euro con IFA2 SAS, una Joint Venture fra National Grid IFA2 Ltd, società che fa capo all’operatore di rete inglese National Grid, e l’operatore di rete francese RTE.

Il contratto prevede la progettazione, produzione e installazione “chiavi in mano” di un collegamento elettrico in cavo sottomarino e interrato che collegherà Tourbe in Francia a Chilling nello Hampshire (Gran Bretagna).

L’interconnessione ad alta tensione in corrente continua (HVDC – High Voltage Direct Current) opererà a ± 320 kV e 1000 MW di potenza massima trasmessa. Il sistema in cavo ad alta tensione in corrente continua (HVDC) percorrerà un tracciato di circa 25 km in Francia, partendo dalla stazione di conversione di Tourbe nel nord del Paese fino all’approdo vicino a Caen.

Oltre al collegamento in cavo HVDC, il contratto prevede un collegamento ad alta tensione in corrente alternata (HVAC – High Voltage Alternating Current) che collegherà la stazione di conversione alla sottostazione locale di Chilling (Gran Bretagna). Questo collegamento prevede sezioni interrate di 2 km a ciascuna estremità, unite da una sezione sottomarina di 5 km.

I cavi sottomarini saranno prodotti nello stabilimento Prysmian di Pikkala (Finlandia), mentre i cavi interrati saranno realizzati nello stabilimento francese del Gruppo a Gron (Francia). Per l’installazione delle sezioni interrate saranno coinvolte risorse e facilities di Prysmian Francia e UK, con HQ nell’area. Per l’installazione del collegamento sottomarino saranno impiegate le navi posacavi di Prysmian Cable Enterprise e Ulisse.

Il completamento dell’intero sistema è previsto nel 2020.

Prysmian, contratto da 350 milioni con IFA2