Prysmian con Hardt Hyperloop su open innovation

(Teleborsa) – Prysmian Group consolida la partnership con Hardt Global Mobility nell’ambito di un programma volto a rendere Hyperloop la rete pan-europea sostenibile e ad alta velocità per il trasporto passeggeri e merci, che contribuirà a far raggiungere all’Europa i propri obiettivi di azzeramento delle emissioni di CO2 entro il 2050. Più veloce di un aereo e con consumi di energia inferiori a un treno, Hyperloop è un concept promettente lanciato nel 2013 da Elon Musk, CEO di Tesla e Space X, che ha promosso una serie di contest di sviluppo a partire dal 2016.
Prysmian Group e Hardt – spiega una nota – stanno lavorando insieme allo sviluppo, alla progettazione e alla modalità di installazione del circuito motore del primo sistema europeo operativo in scala reale: il circuito include l’innovativo cavo motore, una speciale connettività e tutti i cablaggi accessori per alimentare il veicolo a levitazione magnetica di Hardt Hyperloop. Nel 2018 Prysmian Group aveva già fornito l’innovativo cavo motore per alimentare il veicolo a levitazione magnetica di Hardt nella sua prima installazione di 30 metri a velocità limitata a Delft, che nel 2019 è diventata il primo test di Hyperloop in scala reale al mondo ad operare con successo uno scambio di binario. Un altro importante traguardo verrà raggiunto il prossimo anno, quando inizieranno i lavori di costruzione dell’“European Hyperloop Center” e dell’adiacente pista di prova a Groningen (Olanda). Il centro dovrebbe essere completato nel 2023.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian con Hardt Hyperloop su open innovation