Prysmian, assemblea approva bilancio, dividendo e nomine

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti di Prysmian ha approvato il bilancio d’esercizio 2020 e la distribuzione agli azionisti di un dividendo unitario lordo di 0,50 euro, per un ammontare complessivo di circa 132 milioni. Il dividendo sarà posto in pagamento a partire dal 26 maggio 2021, con record date il 25 maggio 2021 e data stacco il 24 maggio 2021.

Nominato il Consiglio di Amministrazione per tre esercizi (fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023) e determinato il numero dei componenti ina 12. Sulla base delle due liste presentate, sono stati nominati Amministratori: Francesco Gori, Maria Letizia Mariani, Claudio De Conto, Valerio Battista, Jaska Marianne de Bakker, Massimo Battaini, Tarak Mehta, Pier Francesco Facchini, Ines Kolmsee, Annalisa Stupenengo, Paolo Amato, Mimi Kung.

Il CdA, riunitosi dopo l’assemblea c ha confermato quale Presidente Claudio De Conto, Valerio Battista alla carica di Amministratore Delegato e Pier Francesco Facchini alla carica di Chief Financial Officer, attribuendo anche le deleghe operative.

“Siamo impegnati nel miglioramento continuo sia a livello di composizione del Consiglio di Amministrazione sia della governance, al fine di uniformarci alle migliori prassi internazionali”, commenta il Presidente Claudio De Conto

I soci in assemblea hanno autorizzato il Consiglio ad effettuare acquisti e disposizioni di azioni proprie, in una o più volte, per un numero massimo di azioni non superiore al 10% del capitale sociale.

L’assemblea ha approvato la proroga del piano di partecipazione azionaria a favore di dipendenti del Gruppo Prysmian e la relazione sulla politica di remunerazione di Gruppo per il 2021 ed ha espresso un parere favorevole in merito alla relazione sui compensi corrisposti nel 2020.

Nel corso della parte straordinaria della riunione, l’Assemblea ha infine autorizzato la convertibilità del prestito obbligazionario equity linked, deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 26 gennaio 2021, riservato a investitori istituzionali e di valore nominale pari a 750.000.000 euro. Inoltre, è stata approvata la proposta di aumento del capitale sociale a servizio della conversione del suddetto prestito obbligazionario convertibile per massimi nominali 1.864.025,50 euro mediante emissione di massime 18.640.255 azioni ordinarie della Società del valore nominale di 0,10 euro cadauna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian, assemblea approva bilancio, dividendo e nomine