Prysmian accelera la trasformazione digitale con il cloud di IBM

(Teleborsa) – Prysmian conferma IBM come partner per l’espansione e la gestione della propria infrastruttura tecnologica ibrida a livello globale, gestita da IBM Services, che integra IBM Cloud per promuovere la digitalizzazione dei servizi.

Il nuovo accordo, di durata triennale, è focalizzato sulla necessità di integrare al meglio la presenza di Prysmian in 50 Paesi del mondo. Una necessità resa ancora più urgente dall’acquisizione della società americana General Cable, avvenuta nel 2018, che ha posto l’obiettivo prioritario di integrare i sistemi informativi delle due realtà sotto il profilo infrastrutturale e applicativo.

Per perseguire questo scopo, Prysmian Group integrerà la propria infrastruttura IT con IBM Cloud per sfruttare il potenziale di tecnologie come Intelligenza Artificiale, Internet of Things e Human Augmentation, in aggiunta agli elevati standard di servizio in termini di disponibilità, affidabilità e sicurezza assicurati da IBM. I tre data center preesistenti sono confluiti in uno gestito da IBM presso il proprio Campus milanese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian accelera la trasformazione digitale con il cloud di IBM