Prove di rimbalzo per Banca MPS

(Teleborsa) – Punta con decisione al rialzo la performance di Banca Mps, con una variazione percentuale dell’1,83%. Il titolo tenta di recuperare le recenti perdite, innescate dopo le valutazioni della Consob relativamente al caso Alexandria, che secondo la commissione di borsa, “è da trattare come derivato”. 

La banca senese, in una nota, ha fatto sapere che la Consob ha accertato la “non conformità del bilancio consolidato e d’esercizio 2014 e della relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015” alle regole che ne disciplinano la redazione e segnatamente rispetto all’applicazione dello IAS 1, dello IAS 34 e dello IAS 39 con specifico ed esclusivo riferimento alla “contabilizzazione delle poste contabili riferite all’operazione Alexandria”, peraltro chiusa mediante stipula di un apposito accordo transattivo sottoscritto tra la Banca e Nomura International, lo scorso 23 settembre.

L’operazione Alexandria, dovrà essere contabilizzata nei bilanci della banca toscana come derivato. Rocca Salimbeni, quindi, dovrà rimettere mano ai conti del 2014 e del 1° semestre del 2015, cosa che potrebbe avere un impatto sul 2015 pari a circa 130 milioni di euro.

Lo scenario su base settimanale di Banca Mps rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte da Banca Mps restano ancora lette in chiave negativa. Qualche segnale di miglioramento emerge invece per l’impostazione di breve periodo, letto attraverso gli indicatori più veloci che evidenziano una diminuzione della velocità di discesa. Possibile a questo punto un rallentamento della discesa in avvicinamento a 1,183 Euro. La resistenza più immediata è stimata a 1,24. Le attese sono per una fase di reazione intermedia tesa a riposizionare il quadro tecnico su valori più equilibrati e target a 1,297, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prove di rimbalzo per Banca MPS