Profumo (Leonardo): “In Italia ci vuole un terzo grande gruppo bancario”

(Teleborsa) – “In Italia ci vuole un terzo grande gruppo bancario, oltre ai due che ci sono già”. A sostenerlo è Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo e in passato AD di UniCredit e Presidente del Monte dei Paschi di Siena. “Per noi di Leonardo avere solo due grandi gruppi bancari essendo una grande impresa italiana è un problema – ha spiegato durante la prima edizione del Forum in Masseria, organizzato da Bruno Vespa – Quando è iniziato il Covid, non sapendo come sarebbe evoluta la situazione, abbiamo chiesto 2 miliardi di linee di credito aggiuntivo per avere ulteriore liquidità e avere a che fare solo con due grandi gruppi bancari è stato abbastanza complicato perché se una delle due si tira indietro rimaniamo per strada”.

Nel suo intervento ha parlato anche dei problemi di accesso al credito delle piccole e media aziende. “Oggi ci sono delle regole UE che rendono estremamente difficile erogare del credito non garantito. E questo è un grande problema – ha detto Profumo – Continuiamo a parlare di creare un mercato azionario mentre dobbiamo creare un mercato del debito perché dobbiamo dare accesso alle piccole aziende a un credito che non sia bancario. Di questo ne sono molto convinto altrimenti continueremo ad avere dei problemi di accesso al credito abbastanza consistenti”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Profumo (Leonardo): “In Italia ci vuole un terzo grande gruppo b...