Profondo rosso per Lufthansa: aumentano gli stipendi dei manager

(Teleborsa) – Seduta molto negativa per la compagnia aerea tedesca, che sta mostrando una discesa del 5,53% dopo la notizia di un incremento degli stipendi dei membri del Consiglio di gestione. Il team di gestione, guidato dal capo Carsten Spohr, comprende cinque membri. Ricordiamo che nonostante l’ultimo utile record, la società è ancora sotto pressione per ridurre i costi. 

Il trend di Lufthansa mostra un andamento in sintonia con quello del DAX30. Questa situazione classifica il titolo come un asset a basso valore alfa che non genera alcun valore aggiunto, in termini di rendimento rispetto all’indice di riferimento.

Le implicazioni di breve periodo del vettore aereo tedesco sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 13,73 Euro. Possibile una discesa fino al bottom 13,46. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 13,99.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Profondo rosso per Lufthansa: aumentano gli stipendi dei manager