Produzione industriale, Confindustria: il dato di gennaio è un segnale molto positivo

(Teleborsa) – L’ottimo risultato di gennaio della produzione industriale in Italia fa ben sperare per la ripresa economica. “Con questo dato l’indice della produzione industriale esce finalmente dal canale di stagnazione”, scrive il Centro Studi Promotor sottolineando che “a rendere il dato di gennaio ancora più positivo è il fatto che la crescita dell’indice interessa la maggior parte dei settori di attività economica”. In particolare è sempre il comparto dei mezzi di trasporto (+3,7%) che traina l’attività industriale, proprio come fatto nel 2015 con una crescita sul 2014 del 16,8%. 

Analoghe le riflessioni dell’Ufficio Studi Confcommercio: “la crescita realizzata nel primo mese del 2016 oltre ad essere la più elevata da agosto del 2011 coinvolge tutti i diversi comparti ed in particolare i beni intermedi e strumentali tradizionali anticipatori di miglioramenti produttivi”. Bisognerà attendere almeno i dati di febbraio e marzo per verificare se la crescita italiana è in grado di assumere una dimensione decisamente superiore a quanto sperimentato negli ultimi mesi, osserva però l’ufficio studi degli imprenditori, rimarcando che quello di gennaio è un “segnale molto positivo” anche perché un analogo incremento dell’attività produttiva è stato osservato nelle altre economie europee di maggior peso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Produzione industriale, Confindustria: il dato di gennaio è un segnal...