Produzione industriale, Confcommercio: è stagnazione

(Teleborsa) – Si conferma la stagnazione dell’attività produttiva in Italia. Lo evidenzia l’Ufficio Studi di Confcommercio commentando i dati Istat di oggi.

“Un pò migliore delle attese, l’indice di novembre conferma la stagnazione dell’attività produttiva dell’industria italiana – sottolinea l’Ufficio studi della confederazione – al netto dell’energia il quadro appare meno negativo, con qualche spunto favorevole sui beni strumentali e intermedi. Male i beni di consumo”.

“Eventuale crescita del fatturato reale dei servizi, produttività decrescente e ore lavorate stabili o decrescenti sono le determinanti che permettono di riconciliare i trend recenti e difformi dell’occupazione complessiva e del prodotto lordo”, conclude Confcommercio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Produzione industriale, Confcommercio: è stagnazione