Procura Roma apre inchiesta su diffusione bozza lettera Tria a UE

(Teleborsa) – La Procura di Roma ha aperto un fascicolo d’inchiesta, contro ignoti, in merito alla denuncia presentata dal ministro dell’Economia Giovanni Tria dopo la divulgazione di una bozza della lettera alla UE in risposta alle richieste di chiarimenti da parte di Bruxelles sul debito italiano nel 2018.

Nella denuncia si ipotizzavano i reati divulgazione di atti secretati e violazione di segreto d’ufficio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Procura Roma apre inchiesta su diffusione bozza lettera Tria a UE