Primo maggio 2021, IREN: “Negli ultimi 15 mesi assunte quasi 800 persone, il 50% under 30”

(Teleborsa) – Dal primo gennaio 2020 al 31 marzo 2021 sono state assunte all’interno del Gruppo Iren 788 persone. I nuovi dipendenti, sommati al personale acquisito a seguito delle operazioni societarie portate a termine negli ultimi mesi, hanno portato ad oltre 8.700 il numero complessivo dei dipendenti Iren in Italia. È quanto sottolinea il Gruppo evidenziando, in un periodo storico pesantemente condizionato dall’emergenza sanitaria, il proprio contributo alla crescita dell’occupazione nei territori in cui opera.

Circa il 50% dei 788 nuovi assunti – stando ai dati diffusi da Iren in occasione del primo maggio – ha meno di trent’anni. Circa il 25% dei dipendenti del Gruppo sono donne, un dato in crescita e particolarmente significativo in un settore industriale, come quello delle multiutility, dove la tradizionale e forte presenza operaia costituisce un elemento distintivo del business. “L’impegno nell’attuazione delle politiche avviate sulla diversita` di genere – fa sapere Iren – e` stato riconosciuto anche attraverso l’ingresso del Gruppo Iren per la prima volta, assieme a poche altre aziende italiane, nel Bloomberg Gender-Equality Index (GEI)”.

Il Gruppo – conclude la nota – “ha sempre garantito la piena operativita` di tutti i servizi, avviando, ove possibile e in tempi rapidi, lo smart working e senza far ricorso, per tutto il periodo dell’emergenza Covid, ad alcun ammortizzatore sociale”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Primo maggio 2021, IREN: “Negli ultimi 15 mesi assunte quasi 800...