Primo A321neo easyJet a Malpensa

(Teleborsa) – easyJet ha posizionato a Milano Malpensa il suo primo Airbus A321neo, primo di quattro aeromobili che saranno basati nello scalo varesino entro l’estate, in sostituzione di altrettanti A320 su un totale di 22 macchine operative a Malpensa, una in più rispetto al 2019.

L’A321neo entrato nella flotta esayJet ha una capacità di 235 posti rispetto ai 186 offerti dall’A320 e si caratterizza per una diminuzione del 15% di emissioni di Co2 per passeggero e un impatto acustico inferiore del 50%. Quella basato a Malpensa è anche il primo fuori dal Regno Unito.

I quattro nuovi A321neo saranno impiegati da Malpensa sulle rotte a maggiore traffico, sia sul network domestico, come Catania, Palermo e Bari, sia in quello europeo, in particolare Londra e Parigi. easyJet conta a trasportare 6 milioni di passeggeri durante la stagione estiva 2020 e arrivare a 9 durante l’intero anno.

Il posizionamento dell’A321neo di easyJet è stato valutato positivamente da Armando Brunini, Amministratore Delegato e Direttore Generale Sea, perché si innesta nel percorso di riduzione delle emissioni e dell’inquinamento acustico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Primo A321neo easyJet a Malpensa