Prevalgono le vendite sulle Borse asiatiche su dati macro deludenti

(Teleborsa) – Sessione debole per il listino di Tokyo, che scambia con un calo dello 0,46% sul Nikkei 225, troncando così la scia rialzista sostenuta da tre guadagni consecutivi, iniziata venerdì scorso; sulla stessa linea, Shenzhen perde lo 0,73%.

A pesare sulle borsa asiatiche sono i timori che la crescita globale sia in fase di rallentamento. Nella notte sono stati infatti diffusi diversi dati macroeconomici deludenti in Cina (dove produzione industriale e vendite al dettaglio hanno deluso le attese del mercato) e Giappone (con ordini di macchinari del settore privato e indice dei servizi peggio delle aspettative).

Depresso il mercato di Hong Kong (-1,53%); leggermente positivo Seul (+0,28%). In frazionale progresso Mumbai (+0,49%); pressoché invariato Sydney (-0,17%).

Seduta sostanzialmente invariata per l’Euro contro la valuta nipponica, che tratta con un moderato -0,12%. Sostanzialmente invariata la seduta per l’Euro nei confronti della divisa cinese, che scambia sui valori della vigilia. La giornata del 14 settembre si presenta piatta per l’Euro contro il Dollaro hongkonghese, che mostra un esiguo +0,05%.

Il rendimento dell’obbligazione decennale giapponese tratta 0,04%, mentre il rendimento del titolo di Stato decennale cinese è pari 2,89%.

(Foto: © Kladej Voravongsuk / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prevalgono le vendite sulle Borse asiatiche su dati macro deludenti