Prevalgono le vendite a New York

(Teleborsa) – In rosso i principali indici a stelle e strisce nella prima riunione della settimana, che si preannuncia piena di eventi rilevanti: dalla riunione di politica monetaria della Federal Reserve e della Bank of Japan, al PIL degli Stati Uniti del primo trimestre in arrivo giovedì.

A livello macro peggiori delle attese sia le vendite di case nuove sia l’indice Fed di Dallas.

In flessione dello 0,59% il Dow Jones; depresso l’indice S&P-500, che scambia sotto i livelli della vigilia a 2.080 punti. In lieve ribasso il Nasdaq 100 (-0,4%), come l’S&P 100 (-0,5%).

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. Tra i peggiori della lista dell’S&P 500 Energia (-1,22%), Industriali (-0,85%) e Finanziari (-0,76%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+0,69%) e McDonald’s (+0,53%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Caterpillar, che ottiene -1,99%. Goldman Sachs scende dell’1,43%, Visa dell’1,53%.

Sul Nyse Xerox (-13,20%) scivola sulla trimestrale.

Prevalgono le vendite a New York