Presto la Newco Alitalia, ma rispettando le regole

(Teleborsa) – La necessità di fare presto, ma rispettando le regole del mercato, per dare vita a una compagnia aerea salda nella gestione e nei programmi operativi.

Il giorno dopo l’audizione davanti alla Commissione Trasporti della Camera, i vertici designati di quella che dovrà diventare la nuova Alitalia, il Presidente Francesco Caio e il CEO Fabio Lazzerini, sono tornati al lavoro per dare concretezza ai propositi illustrati nel segno della discontinuità richiesta dalla Commissione Europea in relazione alle risorse messe a disposizione dal Governo per il sostegno all’operazione rilancio.

Si parte da una situazione che vede l’attuale Alitalia i tre quarti della propria offerta commerciale concentrata sul mercato domestico. D’obbligo rafforzare l’operatività sulle rotte intercontinentali, con la conferma scontata della fedeltà all’alleanza Skyteam cui appartiene pure l’americana Delta Air Lines.

Messa alle spalle la settimana delle audizioni, aperta dalla ministra dei trasporti De Micheli, in quella successiva si lavorerà a individuare i manager, tra i 20 e i 15, ai quali attribuire gli incarichi che serviranno a porre le basi per la costituzione della Newco.

A seguire, entro i 30 giorni successivi, il varo del piano industriale. Difficile che la conclusione del percorso societario possa coincidere con l’avvio dell’orario invernale che scatta nell’ultimi weekend di ottobre.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Presto la Newco Alitalia, ma rispettando le regole