Presidenziali USA 2016, Hillary Clinton stravince in South Carolina

(Teleborsa) – Trionfo della candidata democratica Hillary Clinton in South Carolina, che ha letteralmente “stracciato” il rivale Bernie Sanders. Una vittoria, la terza su quattro,  che era stata annunciata, anche se non con queste proporzioni: ha ottenuto il 73% dei voti. La percentuale è anche più alta di quella che ottenne Obama nel 2008, quando volò dritto verso la Casa Bianca. 

A dare la preferenza alla Clinton nella corsa per le presidenziali sono state soprattutto le donne ed i cittadini afroamericani, che pesano notevolmente sulla popolazione dei votanti: ben sei su dieci (61%) degli elettori in South Carolina sono afroamericani.

Naturalmente, la ex First Lady non poteva ignorare questa ovazione (l’87% degli afroamericani ha votato Clinton) e, nel suo discorso per la vittoria, ha citato i personaggi simbolo della lotta contro il razzismo e per i diritti umani – da Martin Luther King a John Lewis – ed ha ricordato le vittime delle recenti violenze da parte della polizia a danno di neri.

Il rivale Bernie Sanders, che si è fermato ad appena il 26% delle preferenze, non sembra intenzionato ancora a gettare la spugna, dato che considera questo risultato un pareggio (il senatore del Vermont si è aggiudicato il New Hempshire). 

La scelta decisiva – ha ricordato lo stesso Sanders – sarà domani in occasione di quello che viene soprannominato “Super Tuesday”, quando ben 11 Stati voteranno il loro candidato democratico. Il senatori del Vermont, oltre al suo Stato, dovrebbe avere dalla sua Massachusetts, Oklahoma, Colorado e Minnesota. La Clinton dovrebbe aggiudicarsi invece il supporto di  Alabama, Arkansas, Tennessee e Virginia.

Presidenziali USA 2016, Hillary Clinton stravince in South Caroli...