Premier Paolo Gentiloni: “Europa è unita e indivisibile”

(Teleborsa) – Differenti e nuove le sfide che si trova ad affrontare l’Europa “dalla Brexit al rinascere del protezionismo, ma abbiamo una opportunità per reagire”. E’ quanto affermato dal Premier, Paolo Gentiloni che, stamane, a Palazzo Chigi ha incontrato le associazioni imprenditoriali europee. “Rivendichiamo un ruolo globale per l’Europa. Per questo abbiamo bisogno anche di voi per sostenere il libero scambio, la crescita, un’agenda per l’innovazione, e anche una Europa sociale”.

Il Presidente del Consiglio ha ribadito che “l’Europa è unita e indivisibile, ma vogliamo anche andare avanti su una idea comune di Europa, in aree ad esempio come difesa, sicurezza”.

Gli industriali europei da parte loro, hanno spiegato che “che il 2017 è un anno decisivo e per questo vogliamo dare tutto il nostro contributo per assicurare un cambio di rotta, dimostrando ancora una volta che il successo politico, economico e sociale del progetto europeo può essere raggiunto solo insieme.

Emma Marcegaglia, presidente di Business Europe, la Confindustria europea che riunisce 41 associazioni nazionali di rappresentanza delle imprese, provenienti da 35 paesi e rappresenta oltre 20 milioni di imprese, ha dichiarato di aver consegnato al premier Gentiloni, la dichiarazione congiunta delle Confindustrie UE “Sono 10 punti per un’Europa unita. Dove affrontiamo anche le componenti di rischio che gravano sull’UE. Dobbiamo migliorare la competitività perché ciò libera risorse anche per le politiche sociali”, ha concluso

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Premier Paolo Gentiloni: “Europa è unita e indivisibile”