Premia Finance, ricavi per 2,3 milioni di euro nel 1° semestre

(Teleborsa) – Il CdA di Premia Finance – società di mediazione creditizia quotata su AIM Italia dall’aprile 2021 – ha deliberato l’approvazione della relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2021. Non avendo redatto la Relazione semestrale relativa al 30 giugno 2020, non è possibile avere dati comparativi rispetto al periodo precedente.

I ricavi delle vendite e delle prestazioni sono stati pari a 2.288.952 euro e composti integralmente da provvigioni attive maturate su finanziamenti. L’EBITDA Adjusted è stato di 200 mila euro, con un EBITDA margin all’8,7%. La società sottolinea che “tale marginalità riflette l’attuazione di politiche di remunerazione della rete consapevolmente più onerose, ma che hanno l’obiettivo di breve termine d’incrementare e consolidare la propria posizione sul mercato”.

L’utile ante imposte al 30 giugno 2021 è pari a 69.790 euro. La Posizione Finanziaria Netta al 30 giugno 2021 è negativa (cassa) per 1.041 mila euro, in aumento di circa 295 mila euro rispetto al 31 dicembre 2020 (negativi 746 mila euro). Il patrimonio netto complessivo è pari a 1.643.660 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Premia Finance, ricavi per 2,3 milioni di euro nel 1° semestre