Preme sull’acceleratore Banca Mps

(Teleborsa) – Ottima performance per Banca Mps, che scambia in rialzo del 10,85% sovraperformando gli altri titoli bancari di Piazza Affari.

Driver principale del rialzo, sono le ipotesi di pressing della politica, su Cassa depositi e prestiti e su Intesa, rilanciata dal quotidiano Repubblica, per un intervento nell’istituto senese.  

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenzia la trendline rialzista di Banca Mps più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Tecnicamente, Banca Mps è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 0,6623 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 0,6023. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 0,7223.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Preme sull’acceleratore Banca Mps