Prada ottimista sulle prospettive di crescita, ricavi stabili nel 2015

(Teleborsa) – Ricavi stabili, nel 2015, per Prada. La maison della moda, ha registrato un giro d’affari pari a 3,54 miliardi di euro sostanzialmente in linea con il fatturato del 2014. 

A sostenere i ricavi, ha contribuito soprattutto l’espansione del retail che ha compensato la flessione delle vendite all’ingrosso (wholesale), rispettando il piano del gruppo che mira a valorizzare le vendite al dettaglio (retail).  

In particolare, le vendite wholesale si sono attestate a 444 milioni, con una riduzione di 88 milioni, mentre i ricavi retail hanno raggiunto i 3 miliardi di euro, in crescita di 76 milioni a cambi correnti.

La holding italiana quotata a Honk Kong, guarda con ottimismo al futuro. L’amministratore delegato Patrizio Bertelli ha fatto sapere che “nei prossimi mesi Prada concentrerà le proprie energie nello sviluppo di nuove iniziative commerciali e di marketing a sostegno della crescita organica”, anche mediante la realizzazione di un “articolato progetto digitale volto a rafforzare il dialogo con i nostri clienti”. Queste azioni, condotte in un quadro di rigorosa e disciplinata gestione dei costi, ha aggiunto il top manager, “contribuiranno a consolidare la posizione sul mercato, con margini e ritorni sugli investimenti soddisfacenti”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prada ottimista sulle prospettive di crescita, ricavi stabili nel&nbs...