Poste, nella divisione Pacchi “consegnare la domenica diventerà un’esigenza operativa”

(Teleborsa) – Il Piano industriale di Poste Italiane Deliver 2022 prevede per il settore Pacchi e Corrispondenza ricavi di 3,5 miliardi di euro nel 2022 dai 3,6 miliardi del 2017. L’aumento atteso del segmento pacchi però andrà ad attenuare il calo della corrispondenza con 1,2 miliardi di ricavi attesi a fine periodo.

Il gruppo sta implementando un nuovo modello operativo di recapito, secondo un approccio innovativo che tiene conto della densità di popolazione e dei differenti volumi, ma Poste investirà anche in tecnologie di distribuzione e automazione

Per quanto riguarda i risultati operativi della divisione pacchie e corrispondenza, il CEO Matteo del Fante ha affermato che “la crescita dei pacchi andrà a compensare il calo della corrispondenza e che, fra l’altro, la divisione sarà quasi sul breakeven a fine periodo”.

Per quanto riguarda i pacchi, consegnare di domenica per gli operatori diventerà un’esigenza operativa“, ha affermato del Fante, spiegando che molti degli ordini online vengono fatti fra il venerdì ed il sabato e che le consegne vengono fatte il giorno dopo o al massimo il successivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poste, nella divisione Pacchi “consegnare la domenica diventerà...