Poste Italiane, ok Cda a riassetto Postecom

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane ha deliberato l’operazione di riassetto societario di Postecom, società interamente controllata dalla stessa Poste Italiane.

In particolare, tale operazione si articola nei seguenti passaggi. Scissione parziale di Postecom in favore di Postel, anch’essa interamente controllata da Poste Italiane, del ramo d’azienda relativo alle attività connesse alla partecipazione di Postecom in PatentiViaPoste S.c.p.A. e nel Consorzio Poste Motori; fusione per incorporazione di Postecom in Poste Italiane. 

La delibera è stata presa dal Consiglio di Amministrazione e non dall’Assemblea (in quanto trattasi di una scissione parziale e di una fusione per incorporazione semplificate, essendo entrambe condotte con società interamente controllate).

Le operazioni di scissione parziale e di fusione per incorporazione sono state altresì approvate, in data odierna, per quanto di rispettiva competenza, anche dall’Assemblea straordinaria di Postel e dall’Assemblea straordinaria di Postecom; decorsi i termini di legge si procederà quindi alla stipula del relativo atto di scissione e di fusione.

Poste Italiane, ok Cda a riassetto Postecom