Poste Italiane inizia bene l’anno: risultati in crescita

(Teleborsa) – “Il primo trimestre 2016 si chiude con un’ulteriore crescita di ricavi e margini. A dimostrazione del buon progresso di Poste nel percorso di trasformazione e crescita definito nel piano industriale”, ha dichiarato Francesco Caio, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Poste Italiane in occasione della trimestrale.

Nel primo trimestre del 2016, i ricavi Gruppo, inclusivi dei premi assicurativi, hanno segnato una crescita del 14,2% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio e si attestano a 9,8 miliardi. La positiva performance del comparto Servizi Assicurativi e Risparmio Gestito, i cui ricavi,pari a 7,2 miliardi, risultano in aumento del 20,2% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio,e la tenuta del comparto finanziario, che genera ricavi per 1,6 miliardi, hanno più che compensato l’attesa flessione dei ricavi da Servizi Postali e Commerciali (-4,8% a 936 milioni), indotta principalmente dalla riduzione dei volumi sulla corrispondenza (-9,9%). In crescita i ricavi del comparto pacchi in aumento del 3,8% rispetto al precedente esercizio e pari a 156 milioni.

L’utile netto si è portato a 367 milioni, anch’esso in aumento rispetto ai 311 milioni dello stesso periodo del precedente esercizio.

La posizione finanziaria netta del Gruppo presenta un avanzo di 8,72 miliardi rispetto a 8,66 miliardi al 31 dicembre 2015, beneficiando principalmente del contributo della gestione operativa di 616 milioni a cui occorre sottrarre il decremento di fair value degli strumenti finanziari di 541 milioni.

“Nel proiettare i risultati su base annua, vanno tenuti in considerazione due elementi:il primo trimestre beneficia del realizzo della maggior parte delle plusvalenze previste per l’anno nell’ambito della gestione caratteristica del portafoglio titoli di BancoPosta, e, come già accaduto nel 2015,gli accantonamenti per i costi di trasformazione del settore postale saranno effettuati tutti nel quarto trimestre”, ha ricordato Caio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poste Italiane inizia bene l’anno: risultati in crescita