Poste Italiane e Anac insieme per la legalità nel settore degli appalti

(Teleborsa) – Il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone e l’Amministratore Delegato di Poste Italiane Francesco Caio hanno firmato oggi un protocollo di vigilanza collaborativa per cercare di risolvere il problema dell’illegalità negli appalti.

Il protocollo riguarda due specifiche gare di appalto in ambito logistico e tecnologico e consentirà a Anac e Poste di impostare insieme il processo di gara assicurando così – in modo preventivo – il rispetto delle norme. 

La firma del protocollo si inserisce nell’ambito della collaborazione già avviata tra Anac e Poste in materia di applicazione delle norme sugli appalti e ha l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il presidio di trasparenza e legalità su tematiche di rilevanza economica e strategica

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poste Italiane e Anac insieme per la legalità nel settore degli appal...