Poste: Del Fante, 14mila interventi per piccoli comuni, al via nuovo piano

(Teleborsa) – Poste Italiane conferma il suo impegno a presidio del territorio nazionale e annuncia le opere che fanno parte del nuovo piano del gruppo per i Piccoli Comuni, tra cui automezzi “green”, POS in comodato gratuito, nuovi servizi informativi, programmi di educazione finanziaria e digitale.

Oggi, in occasione del secondo incontro “Sindaci d’Italia”, alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, di ministri e istituzioni, l’amministratore delegato Matteo Del Fante ha illustrato la realizzazione delle iniziative 2018 ed ha presentato ai nuovi impegni del Gruppo.

I nuovi servizi sono dedicati alle realtà locali con meno di 5.000 abitanti e puntano a rinnovare, a distanza di un anno dal loro primo incontro, il dialogo diretto e permanente sulle esigenze specifiche del territorio.

“Siamo consapevoli dell’importanza strategica della presenza capillare di Poste e della nostra capacità di collegare i territori alle istituzioni e ai servizi erogati centralmente”, ha detto l’amministratore delegato, aggiungendo “la nostra azienda accorcia le distanze, agevola le relazioni, direi che è una sorta di intermediario tra le diverse aree del Paese”.

“E’ giunto ora il momento – ha detto – di compiere una nuova tappa, arricchendo le iniziative realizzate e confidando nel fatto che i progressi conseguiti costituiscono una testimonianza della comune capacità di lavorare al servizio dell’Italia, favorendone lo sviluppo, la coesione sociale e territoriale”.

Maria Bianca Farina, Presidente del Gruppo, ha aperto i lavori, spiegando che Poste Italiane è pronta “rendere sempre più saldo e forte il suo legame con i territori”. Non dimentichiamo che la nostra è un’azienda che trae forza dalle esigenze dei territori e dal dialogo continuo con le comunità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poste: Del Fante, 14mila interventi per piccoli comuni, al via nuovo p...