Positivo il Mercato americano dopo i dati sull’occupazione

(Teleborsa) – Lieve aumento per la Borsa di New York, che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,46%, proseguendo la serie di quattro rialzi consecutivi, iniziata martedì scorso; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per l’S&P-500, che arriva a 4.347 punti. Sale il Nasdaq 100 (+0,9%); sulla stessa linea, positivo l’S&P 100 (+0,78%).

A spingere la Borsa americana sono stati i 850 mila posti di lavoro aggiunti a giugno nei settori non agricoli (non-farm payrolls). Il dato è risultato migliore del consensus, che indicava un aumento di 700 mila di posti di lavoro.

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti informatica (+1,09%), telecomunicazioni (+0,93%) e beni di consumo secondari (+0,77%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Microsoft (+1,83%), Apple (+1,58%), Salesforce.Com (+1,28%) e Johnson & Johnson (+1,21%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Honeywell International, che continua la seduta con -7,13%.

Lettera su IBM, che registra un importante calo del 4,34%.

In rosso Walgreens Boots Alliance, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,71%.

Tentenna Boeing, con un modesto ribasso dello 0,76%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Alphabet (+2,01%), Regeneron Pharmaceuticals (+1,84%), Microsoft (+1,83%) e Alphabet (+1,82%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Bed Bath & Beyond, che ottiene -3,49%.

Affonda Baidu, con un ribasso del 2,36%.

Giornata fiacca per Broadcom, che segna un calo dello 0,94%.

Piccola perdita per Liberty Global, che scambia con un -0,91%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positivo il Mercato americano dopo i dati sull’occupazione