Positivo il Mercato americano

(Teleborsa) – Continuano in territorio lievemente positivo gli scambi per Wall Street che fa da spettatrice al picco delle azioni di Boing. Il colosso del settore aerospaziale americano è vittima della frenesia dei venditori che, dopo la tragedia avvenuta ad Addis Abeba dove un aereo di linea si è schiantato provocando la morte delle 157 persone a bordo, ne decretano il forte declino nelle contrattazioni.

Così sulla Borsa di New York, il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,62%, interrompendo la serie di cinque ribassi consecutivi, iniziata lunedì scorso. Sulla stessa linea, giornata di guadagni per lo S&P-500, che continua la giornata a 2.779,59 punti. In netto miglioramento il Nasdaq 100 (+1,97%), come l’S&P 100 (1,4%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti informatica (+2,16%), energia (+1,71%) e telecomunicazioni (+1,66%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+3,44%), Coca Cola (+2,75%), 3M (+2,70%) e Intel (+2,19%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Boeing, che ottiene -6,40%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Nvidia (+7,11%), Mercadolibre (+6,46%), Align Technology (+5,24%) e Western Digital (+5,14%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Liberty Global, che continua la seduta con -1,07%.

In rosso Liberty Global, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,02%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positivo il Mercato americano