Positiva Wall Street spinta da titoli energetici e finanziari

(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta con un guadagno frazionale sul Dow Jones dello 0,44%; sulla stessa linea, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 3.925 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,2%); con analoga direzione, in moderato rialzo l’S&P 100 (+0,37%).

Il settore bancario festeggia la decisione della FED di rimuovere le restrizioni agli aumenti di dividendi e buyback per le banche americane a partire da luglio. Il buon andamento della campagna vaccinale, con Biden che ha promesso di arrivare a 200 milioni di vaccinati entro i primi 100 giorni del suo mandato, spinge i titoli ciclici.

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti energia (+1,20%), materiali (+0,83%) e finanziario (+0,75%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Exxon Mobil (+1,33%), Nike (+1,23%), JP Morgan (+1,04%) e Walgreens Boots Alliance (+0,90%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Boeing, che continua la seduta con -0,91%.

Discesa modesta per Raytheon Technologies, che cede un piccolo -0,87%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Western Digital (+2,26%), Altera (+2,16%), Lam Research (+1,82%) e Applied Materials (+1,39%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Discovery, che continua la seduta con -3,39%.

Crolla Discovery, con una flessione del 3,12%.

Vendite a piene mani su Tripadvisor, che soffre un decremento del 2,03%.

Twenty-First Century Fox scende dell’1,89%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positiva Wall Street spinta da titoli energetici e finanziari