Positiva Wall Street. Spicca il Nasdaq con T-Bond che si stabilizzano

(Teleborsa) – Seduta in lieve rialzo per Wall Street, con il Dow Jones, che avanza a 32.405 punti, proseguendo la serie di cinque rialzi consecutivi, iniziata venerdì scorso; sulla stessa linea, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 3.925 punti. In netto miglioramento il Nasdaq 100 (+1,63%); con analoga direzione, positivo l’S&P 100 (+0,7%).

A incidere positivamente è il calo dei rendimenti dei Treasury Bond USA a 10 anni, ai minimi da una settimana (1,53%) a causa del parziale rientro delle preoccupazioni per una forte ripresa dell’inflazione. Intanto, le richieste di sussidi di disoccupazione sono diminuite più del previsto la scorsa settimana.

Informatica (+1,63%), beni di consumo secondari (+1,16%) e telecomunicazioni (+0,99%) in buona luce sul listino S&P 500. Il settore finanziario, con il suo -0,71%, si attesta come peggiore del mercato.

Al top tra i giganti di Wall Street, Boeing (+2,13%), Apple (+2,06%), Microsoft (+1,54%) e Nike (+1,16%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Verizon Communication, che continua la seduta con -1,30%.

Spicca la prestazione negativa di Travelers Company, che scende dell’1,23%.

Sottotono Goldman Sachs che mostra una limatura dello 0,88%.

Deludente JP Morgan, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Xilinx (+3,87%), KLA-Tencor (+3,70%), Nxp Semiconductors N V (+3,56%) e Applied Materials (+3,53%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tripadvisor, che prosegue le contrattazioni a -1,43%.

Fiacca Alexion Pharmaceuticals, che mostra un piccolo decremento dello 0,93%.

Discesa modesta per Gilead Sciences, che cede un piccolo -0,77%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positiva Wall Street. Spicca il Nasdaq con T-Bond che si stabilizzano