Positiva Wall Street. S&P-500 alla quarta settimana di guadagni consecutivi

(Teleborsa) – Lieve aumento per la Borsa di New York, che mostra sul Dow Jones un rialzo dello 0,26%, mentre, al contrario, giornata senza infamia e senza lode per l’S&P-500, che rimane a 4.177 punti (+0,17%). Sulla parità il Nasdaq 100 (+0,01%); sulla stessa tendenza, senza direzione l’S&P 100 (+0,17%).

Le azioni statunitensi sono aumentate di nuovo nella giornata di venerdì grazie ai forti utili registrati dalle grandi banche USA e da altre società nel primo trimestre dell’anno e dai dati macro-economici che segnalano ottimismo sulla ripresa dell’economia.

Materiali (+0,90%), utilities (+0,80%) e beni di consumo secondari (+0,60%) in buona luce sul listino S&P 500. Il settore energia, con il suo -0,75%, si attesta come peggiore del mercato.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Cisco Systems (+2,10%), Home Depot (+0,98%), Johnson & Johnson (+0,91%) e Verizon Communication (+0,81%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Boeing, che prosegue le contrattazioni a -0,79%.

Discesa modesta per Apple, che cede un piccolo -0,55%.

Pensosa Chevron, con un calo frazionale dello 0,51%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Moderna (+7,14%), Alexion Pharmaceuticals (+3,97%), Bed Bath & Beyond (+3,91%) e Cisco Systems (+2,10%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Discovery, che ottiene -1,88%.

Vendite su Activision Blizzard, che registra un ribasso dell’1,48%.

Seduta negativa per Illumina, che mostra una perdita dell’1,45%.

Sotto pressione Electronic Arts, che accusa un calo dell’1,43%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positiva Wall Street. S&P-500 alla quarta settimana di guadagni co...