Positiva la Borsa di New York. Spiccano i titoli tecnologici

(Teleborsa) – A Wall Street, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 33.452 punti, mentre, al contrario, l’S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 4.094 punti (+0,35%). In denaro il Nasdaq 100 (+0,91%); sulla stessa linea, in moderato rialzo l’S&P 100 (+0,43%).

Intanto il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha affermato che la banca centrale ha gli strumenti per frenare l’aumento dell’inflazione, che dovrebbe essere temporaneo. Servono “miglioramenti reali sugli obiettivi della FED per ridurre l’acquisto di asset”, ha aggiunto, parlando a un dibattito sull’economia globale organizzato dal Fondo monetario internazionale.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori informatica (+1,07%) e beni di consumo secondari (+0,68%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -1,55%.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Apple (+1,60%), Salesforce.Com (+1,57%), Microsoft (+0,96%) e Goldman Sachs (+0,92%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Travelers Company, che continua la seduta con -1,79%.

Soffre Chevron, che evidenzia una perdita dell’1,53%.

Preda dei venditori Verizon Communication, con un decremento dell’1,40%.

Si concentrano le vendite su Nike, che soffre un calo dell’1,38%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Bed Bath & Beyond (+5,83%), Ross Stores (+2,96%), Autodesk (+2,35%) e Intuit (+2,18%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Discovery, che continua la seduta con -3,25%.

Vendite a piene mani su Mattel, che soffre un decremento del 3,08%.

Pessima performance per Discovery, che registra un ribasso del 2,73%.

Vendite su Tripadvisor, che registra un ribasso dell’1,89%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Positiva la Borsa di New York. Spiccano i titoli tecnologici