Porto di Trieste in tempi di lockdown: iniziative digitali dal 17 aprile al 20 maggio

(Teleborsa) – Restare a casa è più facile se possiamo arricchire il periodo di isolamento con storie, emozioni, racconti, esperienze, condividendo il nostro tempo con molti amici, sia pure a dovuta distanza. C’è un mare di novità a misura di “clic” in cui tuffarsi le prossime settimane, dalla propria abitazione: #iorestoacasaenavigo è il cartellone allestito dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale per adulti, giovani e giovanissimi.

Se non è possibile (almeno non ancora) uscire e andare al cinema, ai concerti o ad assistere a spettacoli e performance, ecco che il Porto di Trieste arriva nelle case con tante proposte, contenuti originali, laboratori, i racconti e i consigli video di tanti protagonisti che, periodicamente, si collegheranno con AdSP per fare dei giorni di lockdown un’occasione di scoperta, approfondimento e “viaggio” nei mari della rete.

L’iniziativa sarà disponibile sui canali social del Porto di Trieste, da YouTube a Instagram e Twitter, con cadenza quasi quotidiana per alcune settimane a partire da venerdì 17 aprile, dopo il primo “assaggio” diffuso qualche giorno fa con i laboratori di cartotecnica per i bimbi e le visite virtuali alla storica Torre del Lloyd.

“Mentre il Porto resta operativo, le proposte culturali si spostano dal palinsesto tangibile a quello digitale – spiega il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, Zeno D’Agostino – e #iorestoacasa è la parola d’ordine per queste settimane. Abbiamo consolidato la nostra adesione alla campagna per garantire la nostra vicinanza a tutti i cittadini, adulti e bambini, attraverso un cartellone di iniziative per ricordare quel grande mondo che è il mare e il Porto che ci farà navigare insieme nei mari della rete”.

Il cartellone #iorestoacasaenavigo è concepito in partnership con molte realtà culturali di Trieste e del Friuli Venezia Giulia e avrà una cadenza precisa per collegare temi e calendario: ad esempio, la serata del venerdì, a partire dalle 18.00, sarà dedicata al cinema, grazie alla sinergia con Trieste Film Festival, e dal 17 aprile ci guiderà alla scoperta di lungometraggi, film d’animazione e pellicole meno conosciute, su indicazione di firme e volti noti che offriranno il loro “video-consiglio d’autore”.

E per due mercoledì, 22 e 29 aprile, proseguiranno con approfondimenti le apprezzate visite virtuali alla Torre del Lloyd con due nuovi appuntamenti curati dall’Associazione Guide Turistiche Friuli Venezia Giulia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Porto di Trieste in tempi di lockdown: iniziative digitali dal 17 apri...