Popolare Vicenza, al via l’aumento di capitale, fissato il prezzo

(Teleborsa) – L’aumento di capitale della Banca Popolare di Vicenza avverrà ad un prezzo compreso tra 0,1 e 3 euro per azione.

E’ quanto ha approvato ieri il Consiglio di amministrazione della banca vicentina che ha individuato la forchetta di prezzo indicativa per l’aumento di capitale da 1,75 miliardi finalizzato alla quotazione in borsa. 

Lo ha reso noto stamane l’istituto precisando che “nel corso delle attività di pre-marketing e di investor education effettuate presso investitori istituzionali di elevato standing nazionale ed internazionale sono emerse indicazioni di interesse non sufficienti a consentire la determinazione di uno specifico intervallo di valorizzazione indicativa secondo la normale prassi di mercato”.

Ieri è stato raggiunta un’intesa tra Unicredit e Quaestio Management sgr che prevede, con riferimento all’aumento di capitale di Popolare Vicenza, il ruolo di sotto garante per il fondo Atlante in relazione agli impegni assunti dalla stessa Unicredit. In sostanza, la porzione di aumento di capitale che non verrà sottoscritta dal mercato verrà garantita dal fondo di sostegno al settore bancario.

Popolare Vicenza, al via l’aumento di capitale, fissato il ...