Pop Vicenza, fondo Atlante autorizzato a salire sopra il 50%. Consob dice no all’obbligo OPA

(Teleborsa) – Sì della Banca Centrale Europea e della Banca d’Italia ad una partecipazione qualificata del fondo Atlante nella Popolare di Vicenza. Per essere più precisi le due istituzioni hanno autorizzato Quaestio Capital Management, la Sgr che gestisce il fondo Atlante, a salire sopra il 50% della Banca Popolare di Vicenza e dei relativi diritti di voto.

Per completare l’iter autorizzativo manca solo il via libera dell’Ivass. 

Concentrata sull’operazione anche la Consob, che ha ritenuto insussistente un obbligo di OPA a carico del Fondo. 

Secondo le ultime dichiarazioni dell’Ad Francesco Iorio il titolo Banca Popolare di Vicenza potrebbe fare il suo ingresso in borsa il 3 maggio prossimo.

Pop Vicenza, fondo Atlante autorizzato a salire sopra il 50%. Consob d...