Ponte Morandi, Bono: “Possiamo ricostruirlo”

(Teleborsa) – Fincantieri viaggia in rialzo a Piazza Affari. Il titolo mostra un guadagno dell’ 1,28%. “Noi possiamo rifare il Ponte ma nessuno ce lo chiesto. Abbiamo tutte le tecnologie e le conoscenze per ricostruire un’opera di questo genere. Stiamo facendo quattro ponti in Belgio”. Lo ha dichiarato Giuseppe Bono, A.D. del gruppo facendo riferimento a un possibile coinvolgimento di Fincantieri nel piano di ricostruzione del Ponte Morandi di Genova, crollato lo scorso 14 agosto. 

“Se facciamo le navi – ha aggiunto – possiamo fare tutto. Bono si riferiva a una società controllata del gruppo Fincantieri, la Fincantieri Infrastructure che sarebbe in grado di costruire il nuovo ponte. L’azienda, con sede operativa a Verona è “specializzata nella progettazione, realizzazione e montaggio di strutture in acciaio su progetti di grande dimensione quali ponti, stadi, porti oltre a progetti di tipo industriale, commerciale e istituzionale”.

L’andamento di breve periodo di Fincantieri mostra una tendenza moderatamente positiva con prima area di resistenza stimata a quota 1,279 Euro e supporto a 1,251. In tale contesto ci si attende un miglioramento della curva verso i nuovi top visti a 1,307.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Ponte Morandi, Bono: “Possiamo ricostruirlo”