Ponte Genova, Di Maio: in dl fisco anche 50 milioni per famiglie sfollate

(Teleborsa) – “Lunedì si vota il nuovo decreto fiscale, ci saranno 50 milioni di euro” per gli sfollati di Genova, “una somma che permetterà al commissario Bucci di poter avviare i rimborsi alle famiglie”.

Così il vicepremier Luigi Di Maio a Radio Anch’io su Radio 1, all’indomani della protesta degli sfollati di Genova, spiega che “i 300 milioni” per i danni “li mette Autostrade”. Garantisco, come ministro del Lavoro, che “ci sarà la cassa integrazione per le aziende della zona rossa in modo da permettere una misura ponte per i dipendenti in attesa del nuovo ponte”.

Gli sfollati non chiedono in coro che sia Autostrade a ricostruire, loro chiedono di ricostruire subito. E io devo mantenere la promessa fatta alle famiglie delle vittime, cioè che il ponte non verrà ricostruito da chi lo ha fatto crollare, ma lo faremo coi poteri speciali che abbiamo dato al commissario Bucci” – ha risposto Di Maio alla domanda “Perché, come è stato chiesto durante la manifestazione di ieri, Autostrade non può ricostruire il ponte?”. E, rilancia: “Ora Autostrade dice di riuscire a ricostruire più velocemente, ma chi ci crede se in 30 anni non sono stati capaci nemmeno di fare la manutenzione di quel ponte?“.

Ponte Genova, Di Maio: in dl fisco anche 50 milioni per famiglie ...