Pomodoro, Squeri: “Campagna raccolta record. Con 6 milioni di tonnellate Italia supera Cina”

(Teleborsa) – “Nella raccolta di pomodoro da industria l’Italia raggiunge cifre da record con 6 milioni di tonnellate che registrano un aumento del +17% rispetto allo scorso anno. Numeri che consentono all’Italia di superare la Cina e di tornare ad essere il secondo produttore mondiale dopo gli Stati Uniti”. È quanto afferma Alessandro Squeri, direttore generale di Steriltom, azienda leader nella produzione di polpa di pomodoro a livello europeo, e presidente di Federalimentare Giovani.

“Le previsioni iniziali – sottolinea Squeri – attestavano il comparto sugli oltre 5 milioni di tonnellate, averli superati certifica la solidità del settore che, nonostante gli aumenti delle materie prime e la crisi pandemica, risulta uno dei motori trainanti dell’agroalimentare italiano e del made in Italy. Va in questa direzione il tavolo sul pomodoro da industria convocato dal Mipaaf il prossimo 25 novembre che fra le sue priorità affronterà le iniziative di tutela e di valorizzazione del prodotto per garantire la filiera, ma soprattutto i consumatori nel ricevere sempre alimenti certificati e tracciati, proteggendo le nostre eccellenze agroalimentari da pratiche scorrette”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pomodoro, Squeri: “Campagna raccolta record. Con 6 milioni di to...