Polo Mercitalia (FS Italiane): Mercitalia Intermodal, 12 mln di investimenti nel 2020

(Teleborsa) – Un investimento di 12 milioni di euro nel 2020 per ampliare e ammodernare la propria flotta di carri merci idonei al trasporto intermodale.

È quanto previsto da Mercitalia Intermodal, la società del Polo Mercitalia (Gruppo FS Italiane) specializzata nel trasporto combinato strada/rotaia e nave/rotaia.

In dettaglio, otto milioni saranno destinati all’acquisto di 52 carri tasca T3000e “intelligenti” e 4 mln per il ricondizionamento di 130 carri Sgnss.

Il ricondizionamento dei carri Sgnss è già stato avviato con la sostituzione dei ceppi freno in ghisa (rumorosi) con ceppi sintetici (silenziosi), l’impiego di un nuovo sistema frenante innovativo, di sale “termostabili” di ultima generazione e il rifacimento integrale della livrea.

Con i carri Sgnss Mercitalia Intermodal trasporta, alla velocità massima di 120 km/h, tutte le tipologie di container e casse mobili, fino a 72 tonnellate di carico trasportabile per carro, nel rispetto dei più recenti standard tecnici di interoperabilità, diminuendo significativamente le emissioni sonore in frenata.

Sono operativi, sulle principali direttrici in Italia e in Europa, i primi 14 mezzi ammodernati. Gli interventi di ricondizionamento consentiranno ai carri Sgnss di operare per ulteriori 20 anni.

Entro fine 2020 Mercitalia Intermodal completerà l’ammodernamento di 130 carri. L’intera operazione, che prevede il ricondizionamento di 230 carri, si concluderà nel 2022 per un investimento complessivo di 7 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Polo Mercitalia (FS Italiane): Mercitalia Intermodal, 12 mln di invest...