Poco mossa la Borsa americana. Focus su verbali FED

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il Dow Jones che si ferma a 33.413 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza l’S&P-500 (New York), che si posiziona a 4.074 punti, in prossimità dei livelli precedenti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,05%); guadagni frazionali per l’S&P 100 (+0,22%).

Gli investitori attendono la diffusione dei verbali dell’ultima riunione di politica monetaria della Federal Reserve. I verbali del FOMC potrebbero offrire indizi sulle opinioni della banca centrale sull’inflazione e sulla ripresa economica. In particolare, si cercano segnali di disaccordo tra i membri del FOMC per quanto riguarda l’orizzonte temporale in cui procedere ad alzare i tassi d’interesse.

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti energia (+0,61%) e telecomunicazioni (+0,46%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti materiali (-1,40%), beni industriali (-0,51%) e sanitario (-0,47%).

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, JP Morgan (+1,20%), Walgreens Boots Alliance (+0,81%), Microsoft (+0,75%) e Apple (+0,69%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Boeing, che ottiene -1,22%.

Discesa modesta per Walt Disney, che cede un piccolo -0,85%.

Pensosa DOW, con un calo frazionale dello 0,85%.

Tentenna Home Depot, con un modesto ribasso dello 0,81%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Amazon (+1,84%), Facebook (+1,53%), Nvidia (+1,49%) e Alphabet (+0,96%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Illumina, che continua la seduta con -3,60%.

Pesante Wynn Resorts, che segna una discesa di ben -3,22 punti percentuali.

Seduta drammatica per Tripadvisor, che crolla del 3,06%.

Sensibili perdite per Fastenal, in calo del 2,38%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poco mossa la Borsa americana. Focus su verbali FED