Poco mossa la Borsa americana

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street in attesa della Fed, con il Dow Jones che viaggia a 25.298,94 punti. Rimane ai nastri di partenza l’S&P-500, che si posiziona a 2.786,95 punti, in prossimità dei livelli precedenti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,43%); consolida i livelli della vigilia l’S&P 100 (+0,05%).

Si distingue nel paniere S&P 500 il settore Beni di consumo secondari. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori Telecomunicazioni (-3,32%), Materiali (-0,97%) e Industriale (-0,46%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Walt Disney (+3,25%), Intel (+0,96%), Cisco Systems (+0,86%) e Goldman Sachs (+0,78%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Verizon Communication -2,05%. Preda dei venditori Caterpillar, con un decremento dell’1,47%. Si concentrano le vendite su Dowdupont, che soffre un calo dell’1,40%. Vendite su Boeing, che registra un ribasso dell’1,24%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Twenty-First Century Fox (+7,33%), Netflix (+4,49%) e Express Scripts (+3,20%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Liberty Global, che prosegue le contrattazioni con un -3,57%. Pesante Ebay, che segna una discesa di ben -2,61 punti percentuali. Seduta drammatica per Mercadolibre, che crolla del 2,31%.

Poco mossa la Borsa americana