Poco mossa la Borsa americana

(Teleborsa) – Seduta interlocutoria per la Borsa di Wall Street penalizzata da alcune prese di beneficio dopo il rally delle ultime sedute che ha spinto gli indici americani verso nuovi record.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones scambia a 31.391 punti; sulla stessa linea, giornata senza infamia e senza lode per l’S&P-500, che rimane a 3.916 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,05%); come pure, consolida i livelli della vigilia l’S&P 100 (-0,06%).

Si distingue nel paniere S&P 500 il settore telecomunicazioni. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -1,31%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Boeing (+1,60%), United Health (+1,34%), McDonald’s (+1,23%) e Walgreens Boots Alliance (+0,96%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Exxon Mobil, che continua la seduta con -1,30%.

Spicca la prestazione negativa di Walt Disney, che scende dell’1,19%.

Si muove sotto la parità DOW, evidenziando un decremento dell’1,01%.

Contrazione moderata per American Express, che soffre un calo dello 0,82%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Baidu (+6,28%), Electronic Arts (+3,63%), Dish Network (+2,66%) e Paccar (+2,40%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Twenty-First Century Fox, che continua la seduta con -4,50%.

Affonda FOX, con un ribasso del 4,25%.

Crolla Moderna, con una flessione del 3,12%.

Tesla Motors scende dell’1,67%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poco mossa la Borsa americana