Poco mossa la borsa americana

(Teleborsa) – Sostanzialmente stabile Wall Street, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il Dow Jones a 25.146,16 punti; sulla stessa linea, resta piatto l’ S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 2.785,76 punti. Sui livelli della vigilia il Nasdaq 100 (+0,18%), come l’S&P 100 (0,0%).

Dal fronte macroeconomico il PIL del 1° trimestre ha evidenziato una crescita di poco inferiore alla lettura precedente, mostrandosi in linea con le attese degli analisti

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti beni di consumo secondari (+0,56%) e sanitario (+0,41%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -1,24%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, McDonald’s (+1,47%), Home Depot (+1,11%), Intel (+0,81%) e Coca Cola (+0,77%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Verizon Communication, che prosegue le contrattazioni a -2,26%.

In rosso Chevron, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,25%.

Fiacca United Technologies, che mostra un piccolo decremento dello 0,78%.

Discesa modesta per Exxon Mobil, che cede un piccolo -0,66%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Dollar Tree (+3,69%), Ross Stores (+2,33%), Jd.Com Inc Spon Each Repr (+1,94%) e Nxp Semiconductors N V (+1,73%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Mylan, che prosegue le contrattazioni a -3,17%.

Seduta drammatica per Kraft Heinz, che crolla del 3,11%.

Sensibili perdite per Liberty Global, in calo del 2,00%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Poco mossa la borsa americana