Pmi, Azimut lancia il fondo AZ Eltif Ophelia con esenzione fiscale totale

(Teleborsa) – Azimut, gruppo indipendente di gestione del risparmio, lancia sul mercato italiano “AZ Eltif Ophelia”, il primo European Long Term Investments Fund (Eltif) conforme con la normativa sui PIR Alternativi introdotta dal recente decreto legge Rilancio. Grazie a tale strumento – spiega Azimut in una nota – i risparmiatori potranno investire in piccole e medie aziende non quotate, partecipando alle loro prospettive di crescita e alla creazione di valore, in totale esenzione fiscale sia sui redditi da capitale che sul capital gain, fino ad un massimo di 150mila euro all’anno per 10 anni.

Il fondo permette agli investitori privati di accedere a una strategia di investimento tipica dei fondi di private equity, tradizionalmente riservati alla sola clientela istituzionale, e contestualmente di beneficiare dei vantaggi fiscali previsti per i PIR Alternativi. L’importo minimo di sottoscrizione – si legge nella nota – è di 10mila euro. Il fondo è in collocamento per un periodo di 9 mesi dall’avvio odierno e fino al raggiungimento della dimensione target di 200 milioni di euro.

La strategia di Azimut nei private markets, presentata lo scorso anno, punta ad avere almeno il 15% delle masse entro il 2024 favorendo l’incontro tra economia reale e risparmio gestito attraverso strumenti sia di credito sia di equity con diversi fondi già lanciati o in fase di lancio. Sino ad oggi il Gruppo ha già raccolto oltre 1,2 miliardi di euro e investito in 50 aziende, numero che sale a oltre 300 se si considerano anche società in fase di startup.

“Siamo i primi a proporre un fondo Eltif PIR-compliant, che sfrutta quindi l’agevolazione fiscale, destinato a un pubblico retail grazie a una soglia di accesso di 10mila euro. Nel corso dell’ultimo anno – afferma Pietro Giuliani, presidente di Azimut Holding – abbiamo presentato al mercato soluzioni di private equity e venture capital con una soglia di ingresso di 5mila euro favorendo concretamente l’accesso agli investimenti in economia reale. Con questo nuovo fondo rafforziamo ulteriormente l’obiettivo dicreare per i nostri clienti occasioni di rendimento in un contesto di tassi a zero ed elevata volatilità, contribuendo allo stesso tempo al rilancio dell’economia del Paese in cui la maggior parte delle aziende soffre le conseguenze di una crisi inaspettata”.

Ophelia acquisirà quote di minoranza in piccole e medie aziende, prevalentemente italiane, non quotate con fatturato compreso tra i 30 e i 250 milioni di euro con comprovata capacità di crescita sul mercato domestico e internazionale. Azimut selezionerà le imprese con le migliori prospettive di sviluppo in termini di piano industriale, capacità di imprenditori e management esistenti, posizione di leadership nel mercato di riferimento. La gestione del fondo, istituito da Azimut Investments S.A., – conclude la nota – è affidata in delega ad Azimut Libera Impresa Sgr e in particolare a un team con un consolidato track record che beneficia di esperienze complementari, orientato ad un approccio operativo ed industriale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pmi, Azimut lancia il fondo AZ Eltif Ophelia con esenzione fiscale tot...