PMI, 1 mln di euro del Piano Juncker va alla Gambini

(Teleborsa) – Per Gambini, azienda lucchese specializzata nella progettazione, costruzione e installazione di macchinari per il converting di carta tissue in rotoli destinati al canale consumer e professional, in arrivo 1 milione di euro dal Piano Juncker, nato per supportare le Piccole e Medie Imprese (PMI) nell’internazionalizzazione e innovazione. 

Le risorse sono state attivate da SACE (Gruppo Cassa depositi e prestiti) e Credito Valtellinese (Creval), che hanno finalizzato una linea di credito da 1 milione di euro destinata a sostenere l’innovazione e la crescita internazionale. 

Il finanziamento erogato da Creval, garantito da SACE e contro-garantito da FEI, consentirà alla società di investire in ricerca e sviluppo di brevetti per il rinnovo dei macchinari e nell’efficientamento dei processi produttivi. Investimenti funzionali a conseguire, attraverso l’innovazione, l’espansione nei mercati esteri (Europa, Cina e Stati Uniti).

PMI, 1 mln di euro del Piano Juncker va alla Gambini