Pirelli, Tronchetti Provera nomina Giorgio Bruno deputy-CEO

(Teleborsa) – L’executive vice Chairman e CEO di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, ha proposto la nomina, a suo diretto riporto, di Giorgio Luca Bruno come deputy-CEO, “al fine di supportare l’esecuzione del piano industriale che verrà presentato al mercato il prossimo 31 marzo 2021”, si legge in una nota.

Giorgio Bruno è uno storico manager Pirelli, nella quale è entrato nel 2008 come responsabile del corporate development e dei business diversificati. Nel 2013 è diventato presidente esecutivo di Prelios, curandone il turnaround e la successiva cessione a un fondo, mentre nel 2017 è diventato chairman di Prometeon Tyre Group (società nata dal business industrial di Pirelli) e nel gennaio 2018 anche CEO, gestendo il turnaround della società.

Della proposta, condivisa con il presidente Ning Gaoning, è stato informato il consigliere Angelos Papadimitriou, la cui conferma era prevista all’ordine del giorno dell’odierna Assemblea, il quale ha comunicato di ritirare la propria candidatura alla carica di consigliere, per consentire l’attuazione della nuova nomina.

Marco Tronchetti Provera proporrà il prossimo 31 marzo al CdA di invitare l’assemblea degli azionisti in programma il 15 giugno 2021 a nominare Giorgio Luca Bruno quale consigliere e, una volta nominato consigliere, che assuma la carica di Ddeputy-CEO. Fino ad allora Bruno continuerà a supportare le attività industriali di Prometeon Tryre Group, di cui oggi è AD.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pirelli, Tronchetti Provera nomina Giorgio Bruno deputy-CEO