Pirelli, ristretta la valorizzazione del prezzo di collocamento

(Teleborsa) – Pirelli sbarcherà in Borsa con una valorizzazione inferiore rispetto a quanto indicato all’inizio dell’Offerta Pubblica iniziale (Initial Public Offering, o IPO).

Il colosso degli pneumatici ha infatti ristretto la forchetta di prezzo a 6,5-6,7 euro, dunque nella parte bassa del range indicativo di 6,3-8,3 euro precedentemente annunciato.

L’offerta, interamente coperta, si concluderà domani mentre il debutto in Borsa è previsto per il 4 ottobre.

Pirelli, ristretta la valorizzazione del prezzo di collocamento